diagnosi energetica

Scopri perchè il tuo immobile consuma di più ed elimina gli sprechi!

Le soluzioni di efficientamento energetico proposte da Green Terrae ai propri clienti sono sempre corredate da un'attenta valutazione del fabbisogno energetico dell'immobile oggetto di intervento, in modo da assiscurare non solo un impianto più efficiente e meno energivoro, ma anche un ritorno economico dell'investimento effettuato. 

Partendo dall'analisi dello stato di fatto, i nostri professionisti redigono una diagnosi energetica dell'immobile oggetto intervento, articolata in diversi step:
  • analisi delle bollette energetiche relative all'immobile;
  • report dei consumi storici;
  • audit energetico;
  • simulazione del modello sistema edificio;
  • predisposizione delle migliori soluzioni di efficientamento.
Tutti gli edifici possono beneficiare della diagnosi energetica, ottenendo così vantaggi, non solo a livello energetico, ma anche economico, sia sul fronte del risparmio che dal punto di vista architettonico, incrementado il valore dell’immobile.

Inoltre, la diagnosi energetica è tra gli interventi che beneficiano della detrazioni fiscali per ristrutturazione energetica del 65%.

Diagnosi energetica: quando è obbligatoria per le imprese?


Sono obbligate a redigere una diagnosi energetica:
  • le grandi imprese che occupano più di 250 persone, il cui fatturato annuo supera i 50 milioni di euro o il cui totale di bilancio annuo supera i 43 milioni di euro
  • le imprese a forte consumo di energia elettrica o energivore che, secondo l’art. 2 del D.M. 5/4/2013, consumano almeno 2.4 GWh di energia (elettrica o di diversa fonte) e il cui rapporto tra costo effettivo dell’energia utilizzata e valore del fatturato non risulti inferiore al 3%.
Rivolgiti al nostro team di esperti per un preventivo personalizzato.

PARTNER UFFICIALI DI: